Ultima modifica: 20 Maggio 2020

#io resto a casa… studio e creo!

Aule digitali, Classroom, Edmodo, Google Meet e altri strumenti digitali, oggi sono diventati la normalità per cercare di portare avanti giorno dopo giorno lezioni e attività attraverso la didattica a distanza. La scuola non si ferma e i docenti, con fantasia e dedizione restano a fianco dei loro alunni perché la scuola è innanzitutto comunità.

Esperimenti scientifici all’IC Casella

Gli alunni della nostra scuola, durante la “settimana delle scienze”, hanno realizzato diversi esperimenti scientifici, attuando la laboratorialità anche a distanza. Le proposte hanno riscosso un’ottima partecipazione. 

Nei link seguenti troverete una sorta di contenitore di immagini; cliccando sulla freccia verde potrete visualizzare le foto inerenti i vari esperimenti. 

Scuola dell’infanzia

https://www.thinglink.com/scene/1318893755364802561

https://www.thinglink.com/scene/1318886801011638273

https://www.thinglink.com/scene/1318883022082146305

https://www.thinglink.com/scene/1318879198860804097

https://www.thinglink.com/scene/1318876453848219651

https://www.thinglink.com/scene/1318871911412793347

https://www.thinglink.com/scene/1318867624695693315

https://www.thinglink.com/scene/1318851834122600451

Piccole blogger crescono

Quando la foto di un lavoro non basta a trasmettere il percorso fatto e il metodo usato. Quando la foto, eminentemente statica, non può dare l’idea del meccanismo nascosto in un elaborato. Quando la foto non può comunicare lo stress e la meticolosità con cui viene portato a termine un disegno, ecco che allora ci si improvvisa videomaker. E’ così che tre mie alunne mi hanno sorpreso alcuni giorni fa. Tre brevi video, ma che esprimono  determinazione e nuove abilità di comunicazione.  Ringrazio Silvia Messina di I E, Beatrice Arena di II D e Giorgia Gagliardi di II E per avermi voluto rendere partecipe delle loro fatiche, andando oltre la consegna prevista.                                                                                                                                                                          Prof.ssa L. Salvato

 

 Il “Coronavirus” raccontato dal punto di vista di un’alunna

Sperimentando a casa

Esperimenti a cura degli alunni delle classi terze A e B.

La musica in tempo di coronavirus

due brani delle orchestre delle classi della scuola secondaria

Orch_Virt_3E_Casella

 

Un saluto dalla classe seconda C

Festa della mamma

 I bambini della sez.I insieme alla loro mamme hanno realizzato bellissimi quadri d’autore. 

Sotto un Cielo infinito

Così un’alunna esordisce: -Maestra una sera osservando il Cielo mi accorsi che non avevo mai visto un cielo così bello. L’impressione era esattamente quella di una sorta di tetto nero, una cupola. Il colore era quello sera e nel buio più oscuro brillavano una miriade di stelline lucenti. L’indomani l’idea di realizzare un disegno per partecipare al XIV Concorso “Osserva il Cielo e disegna le tue emozioni”.

La lunga quarantena

Gli alunni della 4 E lontani ma vicini durante la “lunga quarantena”.

Per non dimenticare

Alcuni alunni rappresentano graficamente il percorso casa-scuola, rivivendo così i loro momenti scolastici!

Didattica a distanza

 

I piccoli alunni della sez. L giocano con le forme geometriche

Con una grande speranza

Il loro ottimismo è contagioso…

Come risposta ai primi giorni di didattica, gli alunni delle classi seconde del plesso Faro, hanno risposto all’unanimità con un manifesto augurale suggeritogli dalle docenti.


 

 

 

PESCE D’APRILE: “Scherzetti per distrarci!”

I piccoli alunni della sez.L  della scuola dell’infanzia A. De Gasperi, con l’aiuto delle loro mamme e seguendo le indicazioni dell’insegnante, hanno realizzato un simpaticissimo pesce ispirandosi a CALDER E TULLET. Hanno poi fatto uno scherzetto ai genitori e ai fratellini.